Radiologia tradizionale

La radiografia è un esame di diagnostica per immagini che sfrutta i raggi X: queste radiazioni sono in grado di attraversare i tessuti del nostro corpo e di imprimersi su una lastra fotografica, delineando un immagine. Le strutture più dense come le ossa assorbono i raggi x più facilmente di quelle meno dense come la pelle, quindi attraverso i raggi x si ottiene quindi un’immagine in bianco e nero. Il medico radiologo interpreta tali immagini per formulare la diagnosi di numerose tipologie di malattie.

La Radiologia tradizionale comprende gli esami diagnostici che concernano tutti gli apparati: viscerale, cardiopolmonare, scheletrico e urogenitale e costituisce un valido supporto alla valutazione clinica dei pazienti.

Inoltre si eseguono esami specifici come rachide in toto in ortostasi per scoliosi e polso e mano sinistra per età ossea.

Recentemente lo Studio di radiologia Pasta si è dotato di un nuovo macchinario di ultima generazione per l’esecuzione delle radiologie, l‘impianto radiologico telecomandato della General Medical Marate S. p. A denominato “Opera t90fpe”.
Questo impianto fin’ora è l’unico operante a Parma ed è dotato di un sistema digitale di acquisizione ed elaborazione di immagini radiografiche ad alta risoluzione che significa una notevole riduzione di dose di radiazioni al paziente.

Richiedi un

appuntamento immediato

Radiologia digitale

foto_radiologia-tradizionaleLa radiologia digitale è l’evoluzione delle tecniche radiologiche tradizionali: il processo digitale permette l’ottimizzazione della qualità delle immagini, la riduzione dell’esposizione alle radiazioni ionizzanti e il supporto su cui vengono archiviate le immagini ottenute. Attraverso le tecniche di radiologia digitale è infatti possibile ottenere immagini non solo su pellicola fotografica ma anche su supporti digitali come CD, DVD e nastri.

Prestazioni:

Segmenti del rachide e dello scheletro in toto

Seni paranasali e epifaringe in pediatria (misurazione del canale aereo-faringeo)

Esofago baritato, prime vie digerenti e tubo digerente completo a doppio contrasto

Clisma opaco a doppio contrasto e con ipotonia indotta farmacologicamente (buscopan 20mg).
Preparazione per la radiografia alle prime vie digerenti e tubo digerente completo

Presentarsi a digiuno dalla mezzanotte del giorno precedente l’esame.
Preparazione per il clisma opaco a doppio contrasto

Nei 3 giorni precedenti l’esame abolire pane, pasta frutta e verdura.
Il giorno precedente l’esame:

  • ore 8 – bere la metà di un flacone di 45 ml di X-PREEP e in seguito bere 3 bicchieri di acqua naturale;
  • ore 12 – consumare un pasto con carne o pesce o formaggio;
  • ore 16 – assumere la restante metà del flacone di X-PREEP;
  • ore 20 – bere una tazza di brodo;
  • nel corso della giornata bere molto (acqua non gasata o thè) e masticare 10 compresse di “MILICON”.

Il giorno dell’esame presentarsi a digiuno.
Per il buon esito dell’esame è fondamentale attenersi strettamente alle norme sopra indicate.
Eventuali Controindicazioni

A parte la gravidanza, in particolare nel periodo iniziale, la radiografia tradizionale e digitale non conosce controindicazioni o limiti particolari.

Richiedi un

appuntamento immediato

RX Torace

L’RX Torace è esame diagnostico fondamentale perché permette di vedere all’interno della zona toracica cuore, polmoni, vie aeree, vasi sanguigni, sterno e vertebre dorsali.

Si tratta quindi di un esame radiologico che viene consigliato per una prima valutazione in caso di:

  • Patologie dell’apparato respiratorio (es polmonite, broncopolmonite, pleurite, pneumotorace, bronchite, edema polmonare, versamenti pleurici)
  • Patologie polmonari autoimmuni
  • Lesioni polmonari di natura benigna e maligna
  • Tubercolosi
  • Sarcoidosi
  • Ernia iatale
  • Malformazioni toraciche (es. pectus carenatum e pectus excavatum)
  • Aneurisma aortico
  • Ascessi e interstiziopatie.

L’esame può essere effettuato da chiunque, bambini compresi. Non può invece essere effettuato da donne in gravidanza.

L’esame radiologico non è invasivo ed è sicuro. Lo Studio Pasta, nell’interesse del paziente, si è dotato di apparecchiature radiologiche di ultima generazione, di tipo digitale, che permettono di ridurre significativamente le dosi di radiazioni utilizzate e i tempi di esposizione necessari.

Richiedi un

appuntamento immediato

Medici di riferimento:

Dr. Pasta Giulio Sergio

Dr. Pasta Giulio

Dr. Tosi Claudio

Dr. Moschini Cesare

Dr. Chiari Gianfranco

Partnership

Partnership
Lo Studio Associato di Radiologia Dott. Pasta è consulente diagnostico ufficiale di

  • Parma Calcio
  • Zebre Rugby